Posizioni dell'amore

di V. Ricci - Vallardi edizioni
Chiediti cosa ti piace. Cosa vuoi. Cosa sogni davvero per te stessa. Perché quando si tratta di posizioni dell’amore, ce n’è soltanto una che conta davvero: quella in cui ti guardi allo specchio e ci vedi una persona che n


Vale ha quasi quarant’anni, un lavoro mediamente creativo, una Temibile Direttora Editoriale che la tiranneggia e una madre che non vede l’ora di vederla sull’altare. Innamorata del proprio piacere e romantica part-time, divoratrice di junk-food e impallinata di Tinder, affronta la vita con la battuta pronta e uno Spritz in mano. Donna dalle molte passioni, ne ha una che vince su tutte: gli uomini. Li colleziona senza patemi, partner occasionali, amori che iniziano e non richiamano, corteggiatori seriali. Ma quando una mattina si sveglia nel letto di uno stropicciato sconosciuto, non è solo il pensiero delle sue peraltro notevoli prestazioni a farle battere il cuore. Ci vorranno parecchie sbronze domenicali, serate con gli amici del cuore e improbabili fidanzati scacciachiodo perché Vale ammetta a se stessa di cosa ha bisogno. E che trovi il coraggio di andarselo a prendere. Irriverente, senza filtri e troppo sincera, Le posizioni dell’amore è una commedia ironica e romantica per cuori leggeri e bollenti spiriti.