Siamo tutte Picciridda

"Nel mio ultimo romanzo scrivo di te, Picciridda mia, ma scrivo anche di altre bambine che ti assomigliano, alle quali la vita ha dato schiaffi senza un perché, ma come diceva tua nonna Maria, e anche tua madre, Cettina, un perché c’è sempre se vai a cercarlo.

Quei meandri dell’anima che nessuno vuol guardare, per non farsi troppo male. Il pesante vissuto che qualche volta ci annienta, e che solo la forza che abbiamo dentro può permetterci di sopportare, e decidere ché tanto, se non lo affrontiamo con coraggio “quel buco dell’anima” è tutto tempo perso, e nessun miracolo può salvarci. Proprio tu, Lucia, hai saputo suggerirmi indispensabili accorgimenti per capire le pene degli altri.

Ti devo molto, sai?

Sopratutto per avermi aperto gli occhi sulle tante meraviglie che ci appartengono, perché essere donna – ahimè – può significare ancora questo: lottare ogni giorno per vedere rispettati dei diritti che dovrebbero appartenerci senza nessuna sofferenza".

 

Parole della stessa autrice verso la sua protagonista Lucia!

 

                                                           .




In evidenza

Veronika decide di morire

Veronika decide di morire

Coelho Paulo
BOMPIANI VARIO

Il diavolo e la signorina Prym

Il diavolo e la signorina Prym

Coelho Paulo
BOMPIANI VARIO

Undici minuti

Undici minuti

Coelho Paulo
BOMPIANI VARIO

La strega di Portobello

La strega di Portobello

Coelho Paulo
BOMPIANI VARIO

Il vincitore Ŕ solo

Il vincitore Ŕ solo

Coelho Paulo
BOMPIANI VARIO

Le valchirie

Le valchirie

Paulo Coelho
BOMPIANI VARIO

Il manoscritto ritrovato ad Accra

Il manoscritto ritrovato ad Accra

Coelho Paulo
BOMPIANI VARIO

Adulterio

Adulterio

Coelho Paulo
BOMPIANI VARIO

BRIDA

BRIDA

PAULO COELHO
BOMPIANI VARIO

IL PICCOLO PRINCIPE

IL PICCOLO PRINCIPE

DE SAINT-EXUPERY ANTOINE
A. MONDADORI SCUOLA