I motivi per cui vale la pena leggere libri lunghi nell’era della frenesia

 

Tutti abbiamo sperimentato, almeno una volta nella vita, la complessità di leggere un romanzo di molte pagine; partiamo dall’assunto che è scomodo da tenere in mano: provate a leggere Il Signore degli Anelli di Tolkien viaggiando in piedi in tram per almeno 5 fermate, vi verranno dei bicipiti da culturista.

In secondo luogo, se il romanzo ha molti personaggi (Il Signore degli Anelli è ancora un ottimo esempio), è difficile ricordarseli tutti se non si completa la lettura in pochi giorni; si corre il rischio di intricare la trama, confondere i protagonisti, dimenticarsi degli eroi.

E, soprattutto, nella frenetica era dei social network e del multitasking, in cui la soglia di attenzione di tutti noi è in discesa, tenere la concentrazione su una singola attività a lungo mentre si è sommersi costantemente da nuovi stimoli, è un problema ormai generalizzato…

 

Ma perché, allora, vale la pena leggere libri lunghi?

1) Un libro di molte pagine è come un viaggio di molte tappe: si conoscono persone, si visitano lunghi diversi, ci si perde in situazioni degne di un esploratore. Chi legge libri lunghi è un globetrotter della letteratura;

2) E’ un esercizio di memoria: ricordarsi eventi, personaggi, nomi, luoghi, è utile per mantenere attive le sinapsi e rinverdire la memoria;

3) E’ una questione d’affetto: passare la giornata al lavoro sapendo di ritornare a casa a “riabbracciare” le pagine che ci faranno compagnia per giorni (o forse mesi) è un’ottima carica emotiva;

4) E’ fondamentale per la propria formazione culturale. Moltissimi testi significativi per la storia della letteratura mondiale sono di centinaia di pagine: perché rinunciare alla Divina Commedia  solo perché consta di 14.233 versi? Perché rischiare di abbandonare libri come l’Ulisse di James Joyce, Alla ricerca del tempo perduto di Proust, Delitto e castigo di Fëdor Dostoevskij?

E voi, perché amate leggere libri lunghi?




In evidenza

Veronika decide di morire

Veronika decide di morire

Coelho Paulo
BOMPIANI VARIO

Il diavolo e la signorina Prym

Il diavolo e la signorina Prym

Coelho Paulo
BOMPIANI VARIO

Undici minuti

Undici minuti

Coelho Paulo
BOMPIANI VARIO

La strega di Portobello

La strega di Portobello

Coelho Paulo
BOMPIANI VARIO

Il vincitore è solo

Il vincitore è solo

Coelho Paulo
BOMPIANI VARIO

Le valchirie

Le valchirie

Paulo Coelho
BOMPIANI VARIO

Il manoscritto ritrovato ad Accra

Il manoscritto ritrovato ad Accra

Coelho Paulo
BOMPIANI VARIO

Adulterio

Adulterio

Coelho Paulo
BOMPIANI VARIO

BRIDA

BRIDA

PAULO COELHO
BOMPIANI VARIO

IL PICCOLO PRINCIPE

IL PICCOLO PRINCIPE

DE SAINT-EXUPERY ANTOINE
A. MONDADORI SCUOLA